Aperto tutti i giorni dalle 12:00 alle 14:45 e dalle 19:00 alle 23:00 – Bastioni Marco Polo – Alghero

ALGHERO: LA CULTURA DEI SAPORI

La Città di Alghero, collocata in una stupenda cornice naturale è situata lungo la costa nord occidentale
della Sardegna, più conosciuta come Riviera del Corallo.
Visitare Alghero vuol dire lasciarsi conquistare dalla straordinaria bellezza di questa cittadina di origine
catalana e dalla cultura dei sapori che ogni giorno si fanno largo sulle tavole dei ristoranti come Angedras.
Alghero (nota come Barceloneta, la piccola Barcellona) è la quarta città della Sardegna e rappresenta una
delle porte principali del turismo sardo.

Angedras Restaurant

PRODOTTI FRESCHI

Angedras Restaurant

RICETTE ESCLUSIVE

Angedras Restaurant

SPECIALITÀ DI PESCE

Il centro storico di Alghero tra sapori e cultura - Ristorante Angedras

MURA E BASTIONI DI ALGHERO

La città di Alghero è uno dei pochi centri in Italia ad aver conservato quasi intatte mura e torri che da
sempre la cingono. Oggi i suoi bastioni, dedicati ai grandi navigatori, Colombo, Pigafetta, Magellano e
Marco Polo, sono diventati una suggestiva passeggiata.
È proprio nel cuore del centro storico della città di Alghero, sui Bastioni Marco Polo, l’antica cinta muraria
della città, che si trova il ristorante Angedras.

Alte e possenti mura medievali, costellate da sette Torri: la Muralla, così la chiamano gli Algheresi e i turisti più fedeli, è ancora oggi uno dei posti più affascinanti e caratteristici della città.
Un balcone sul mare del Golfo di Alghero, il luogo ideale per rilassanti passeggiate, aperitivi al tramonto e cene all’aperto durante la lunga stagione estiva algherese.
Il Ristorante Angedras sui Bastioni di Alghero, con la terrazza vista mare all’aperto, condivide con i suoi ospiti lo spettacolo di questo paesaggio: la passeggiata lungo le mura, il mare e la vista sul Golfo, il promontorio di Capo Caccia all’orizzonte, la fedele ricostruzione delle antiche catapulte a difesa della roccaforte.

PANORAMI E PAESAGGI INCONTAMINATI

Alghero conta un panorama naturale molto vario, che merita di essere scoperto pian piano. Molto spesso potrebbe anche bastare provare ad avventurarsi su strade poco conosciute, per rendersi conto dell’eterogeneità degli scenari e degli sfondi.
A l’Alguer si possono trovare spiagge con sabbia fine e bianchissima, scogliere con sassi piatti o molto
frastagliati e le famose scogliere a picco sul mare che fanno da cornice alla tipica passeggiata algherese.
In questo contesto si inserisce il ristorante Angedras, con i suoi piatti tipici della tradizione algherese, tra cui regna l’aragosta alla catalana.

Una menzione particolare merita il promontorio di Capo Caccia e il suo belvedere, uno dei siti naturalistici più importanti della zona.
Recentemente è stata costruita l’area naturale marina protetta Capo Caccia Isola Piana, porzione del grande ecosistema del parco di Porto Conte, del quale fa parte dal 2002. Quest’area comprende la baia di Porto Conte e il tratto tra Punta Giglio e Capo Caccia.
In questo spazio è possibile conoscere e visitare diversi siti archeologici e naturalistici, come per esempio la Grotta Verde, le Prigionette, i complessi nuragici e i resti romani, senza dimenticare le Grotte di Nettuno.

Le migliori spiagge ad Alghero - Ristorante Angedras

LE MIGLIORI SPIAGGE DI ALGHERO

Per gli amanti della spiaggia e delle comodità sicuramente due tappe obbligate sono le Bombarde e Il Lazzaretto, un piccolo angolo di paradiso a due passi dal centro di Alghero.
Qui potrete trovare acqua sempre fresca e limpidissima, sabbia bianca e fine anche in mare, circondata da una rigogliosa pineta oltre ad una serie di servizi per tutti i gusti.

Altre due spiagge molto amate sono senza dubbio Mugoni e La Stalla, una lunga distesa di sabbia fine con una vista privilegiata su Capo Caccia. Uno dei punti di forza di queste spiagge è rappresentato dall’ampia pineta retrostante. Anche qui si può usufruire dei più svariati servizi.

La spiaggia principale di Alghero è il Lido di San Giovanni, al centro della città, per chi vuole muoversi a piedi. Parliamo di una distesa lunga circa 3 km e piuttosto larga, adatta anche per i bambini.

Proseguendo sul lido troviamo la spiaggia di Maria Pia, caratterizzata anch’essa da una rigogliosa pineta.
Punto di forza di questa spiaggia è la vicinanza alla città, infatti è possibile arrivarci in un’ora a piedi dal centro storico, oppure più comodamente in bicicletta grazie alla pista ciclabile.

Se ci spostiamo nell’area di Porto Conte arriviamo a Cala Dragunara, una piccola spiaggia che presenta una sabbia sottile e dorata. L’acqua è cristallina, ma la dimensione ridotta della spiaggia non permette di posizionare più di venti ombrelloni. Dal molo che la taglia a metà partono escursioni per le Grotte di Nettuno. Un punto di forza è senz’altro il parcheggio gratuito, anche se la strada d’accesso è sterrata.

Per gli amanti del surf e delle spiagge meno affollate, c’è Porto Ferro, un’enorme distesa di spiaggia dalla sabbia arancione ed un mare sempre mosso. Il tutto arricchito da un tramonto spettacolare.

Infine segnaliamo la spiaggia di Porticciolo, a Capo Caccia, che si trova all’interno di una piccola baia dominata dalla Torre del Porticciolo, una torre aragonese. Si tratta di una spiaggia adatta a chi si sente più dinamico. La discesa a mare è ripida e scomoda e anche l’ingresso in acqua può risultare difficoltoso dagli scogli. Il panorama ripagherà tutti gli sforzi.

COSA MANGIARE AD ALGHERO

Alghero è una città affascinante che vanta una tradizione culinaria di tutto rispetto.
Quindi quali sono i piatti tipici della cucina algherese? Scopriamoli insieme.
Iniziamo dalla regina delle tavole algheresi, la prestigiosa aragosta alla catalana, adagiata su un letto di cipolla e pomodori tagliati sottilmente e innaffiata da una salsa di olio, aceto, limone e pepe nero.
Per gustarla come tradizione vuole non vi resta che prenotare un tavolo al ristorante Angedras.

La Copatza o Cassola de Peix, una Zuppa di Pesce preparata con pesci freschi di diverse specie e arricchita con spezie tipo il peperoncino rosso.
Tra le specialità tipiche di Alghero troviamo anche la Paella algherese, il blogamarì (riccio di mare) e l’agliata.

Per poter dire di aver consumato un pasto completo in un ristorante di Alghero (come per esempio ristorante Angedras) non si può fare a meno di assaggiare due dolci tipici della tradizione.
Qui entrano in scena la crema catalana e le seadas.

Non sai dove mangiare un buon piatto di pesce ad Alghero?
Vuoi assaggiare la vera e tipica aragosta alla catalana, cucinata e servita ad hoc per i nostri ospiti?
Hai necessità di gustare un piatto tipico della cucina sarda e algherese?
La risposta è sempre ristorante Angedras.

Aragosta alla catalana ad Alghero - Ristorante Angedras